Menu

Il retrogame più caro della storia è Stadium Events per NES

C’è chi è disposto a spendere oltre 41mila dollari (41.300$ per la precisione) per un videogame, quello che può essere definito a ragion veduta il retrogame più caro della storia. Stiamo parlando di Stadium Events per NES, videogame della Bandai pubblicato nel 1986 e prodotto, almeno nella versione NTSC, in soli 2.000 esemplari.

Pochi, ma se pensate che pare che in circolazione ne siano rimasti solo una decina, capirete che il valore di questo gioco non può essere quello di una normale cartuccia. Ciò che rende Stadium Events particolarmente pregiato è anche il fatto che fu un titolo davvero innovativo, dato che utilizzava il Power Pad (chiamato anche Family Fun Fitness), una sorta di tappeto-joypad che anticipò di ben 2 decenni il Balance Board della Nintendo Wii. Non tutti però conoscono il vero valore di questo cimelio, dato che un ignaro venditore mise all’asta un NES con Stadium Events ed altri 4 giochi al prezzo base di $9,90: l’asta, per sua fortuna, si alzò non di poco ed il prezzo finale arrivò a $13.105. Ecco, se avete Stadium Events a casa o nella soffitta dei vostri genitori, non vendetelo al mercatino. Potreste pentirvene amaramente…

No comments

Lascia un commento

Link Sponsorizzati

Seguici sui Social

Ricevi tutte le nostre news sulla tua mail per rimanere sempre aggiornato!